Sulla determinazione della denominazione della Società Benefit a cura di Nativa

Con il presente contributo si desidera dare degli spunti di riflessione in merito alla questione della migliore determinazione della denominazione di una società (già esistente) che si accinga ad assumere la qualifica di Società Benefit.

"Potere" e "interessi" nella grande impresa azionaria a cura di Umberto Tombari

La grande società per azioni rappresenta, ormai da tempo, un'istituzione socio-economica dominante nella realtà globale contemporanea. Le corporations possiedono enormi ricchezze, assume così un'assoluta centralità il problema delle regole di esercizio del potere gestionale e degli interessi. Quale spazio trovano gli "altri interessi" e le finalità ad impatto sociale?

Trasformazione in società benefit e diritto di recesso a cura di Domenico Siclari in Rivista Trimestrale di diritto dell'economia

“Fin dalla stesura del ddl istitutivo delle Società Benefit ci si è posti il tema del diritto di recesso e dell’opportunità di disciplinarlo in caso di trasformazione in Società Benefit.

Dalla benefit corporation alla società benefit a cura di Barbara De Donno e Livia Ventura

La pubblicazione del presente volume è stata finanziata integralmente dal Dipartimento di Giurisprudenza della LUISS Guido Carli. Il volume è stato sottoposto ad una procedura di valutazione anonima di double blind peer review svolta da due professori esterni al Dipartimento di Giurisprudenza della LUISS Guido Carli.

Una ricerca Assonime sulle società benefit. Dati empirici, prassi statutaria e prospettive di Margherita Bianchini e Cecilia Sertoli

Margherita Bianchini e Cecilia Sertoli si dedicano allo studio dell’universo delle società benefit, attraverso una ricerca empirica delle loro principali caratteristiche. L’analisi fa riferimento a determinati parametri quali: il trend di crescita delle società benefit, la loro collocazione territoriale e la tipologia societaria di riferimento. I risultati mostrano che, a due anni dall’introduzione nel nostro ordinamento, sono state costituite 187 società benefit, la maggior parte situate in Nord Italia.